Alghero

Mettiti comodo, Il tuo viaggio verso la Riviera del Corallo inizia ora.

Alghero

Mettiti comodo, Il tuo viaggio verso la Riviera del Corallo inizia ora.

La Settimana Santa

Per chi vuole vivere a pieno la suggestione delle tradizioni algheresi, la Settimana Santa rappresenta un’occasione unica per scoprire la devozione con cui questa città mantiene vive le sue origini.

 

Organizzati dalla Confraternita della Misericordia,  i riti coinvolgono numerose confraternite italiane e catalane.

 

La tradizione religiosa Algherese, infatti, tramanda e svela i tratti più evidenti del legame con quella spagnola in occasione dei riti pasquali, quando, nell’arco dell’intera Settimana Santa, la città celebra i misteri legati al culto della passione.

 

Nelle vie del centro storico, illuminate dal rosso soffuso dai farols, assisterai alle cerimonie de La Setmana Santa algherese, una silenziosa scenografia che da secoli prepara i fedeli alla rievocazione della morte di Cristo.

 

La notte del Giovedì, potrai entrare nel vivo del dramma, seguire la processione che accompagna la statua della Madonna dei Sette Dolori alla ricerca del proprio figlio, o quella della Misericordia, che conduce il Santcristus fino alla cattedrale di Santa Maria, dove viene innalzato il grande crocefisso nel rituale dell’arborement.

Il Venerdì Santo potrai vivere la celebrazione della fase più importante della Setmana, il desclavament: la statua di Gesù, calata dalla croce e deposta nel feretro, viene portata in processione nella Chiesa della Misericordia.

 

Immersi nel silenzio delle vie del centro storico, interrotto soltanto dalle litanie delle donne e dai canti in sardo e catalano, è difficile non lasciarsi coinvolgere dall’intensità e dalla suggestione di questa tradizione che, ogni anno, emoziona l’intera città.